Roberto Manuguerra

Roberto Manuguerra“E’ successo tanti anni fa – dice – che vidi la luce, che fui baciato dalla luce come Quarto e Fortunato prodigio, dopo tre sorelle, di una famiglia normale. E, da figlio di famiglia “normale”, ça va sans dire, la normalità non mi è mai appartenuta. Funambolo sempre in equilibrio su quella fune meravigliosa chiamata Musica che mi ha sempre retto e che ancora adesso percorro, non guardando mai di sotto”.
La Musica è stata la colonna sonora della sua vita: dalla consolle da DJ alla fondazione  della prima radio privata a Trapani, Radio Trapani Centrale, poi passa a Radio Monte Erice. Ama l’arte, il cinema, la comunicazione, la storia – specie quella di Trapani – è titolare di uno studio di architettura, ha il “fuoco sacro” per la processione dei Misteri della Settimana Santa.
La Musica, ma non solo, è “102 Open Space”, il programma su Radio 102 con cui, insieme a Giancarlo Figuccio, dà voce ad  esperienze culturali di varia estrazione.
“La Musica – prosegue Roberto – è famiglia, la mia, quella che quotidianamente ascolto, e che da 25 anni ancora oggi mi sorprende e, come per il  jazz, ogni giorno si arricchisce di nuovi  virtuosismi. La Musica è Radio 102, la Radio Live più ascoltata della provincia di Trapani”.